«Fra queste colline, anche il silenzio è verde»

Omaggio a Mauro Alfonso, filosofo, psicologo e poeta, che tanto amava le colline del Roero, per descrivere con le sue parole una meravigliosa esperienza: Villa Cornarea.

Alcuni dessert nascondono un sorprendente e piacevole "cuore" cremoso, che inebria gusto e olfatto: così il Roero, zona storica situata nella parte nord-orientale della provincia di Cuneo, e che deve il nome alla casata astese dominante dal periodo medievale e lungo molti secoli, nasconde un cuore di inestimabili ricchezze.

Posta alla cima di una collina, a Canale, tra filari di un verde intenso, circondata da alberi maestosi e illuminata dal sole, si erge Villa Cornarea, splendida struttura in stile Liberty di inizio Novecento. Non è retorica, all'arrivo, dire che ci si trova realmente in un angolo di paradiso.

La veduta, da qualsiasi direzione, si apre su colline e vigneti; la recente Sala di Degustazione, dalle essenziali linee moderne, nulla toglie allo stile architettonico dell'insieme, e in un tale contesto, decantare i vini di produzione dei proprietari, la famiglia Bovone, non può che accrescere l'esperienza degustativa.

Gli interni sono stati volutamente ristrutturati conservandone l'autenticità, che si ripropone negli alloggi col pavimento in cementine: dal piano terra alle suite con accesso alla terrazza delle torri si entra in un'atmosfera evocativa, dove la storia ha lasciato il segno. La "suite Azzurra" è la camera da letto dell'originario proprietario, l'illustre avvocato Grillone, sindaco di Canale, e si presenta come lui l'aveva voluta: soffitto a volta decorato da stucchi, letto a barca, bagno rivestito dal pregiato marmo di Carrara, con l'agio di una moderna vasca idromassaggio.

Al piano terra è presente anche una stanza con l'accesso facilitato.


Se è vero che nei piccoli involucri si nascondono i regali più preziosi, un'altra sorpresa attende i visitatori tornando all'esterno: l'infernot, dove è possibile anche l'esperienza tattile della caratteristica roccia collinare.

La regione del Roero, infatti, dal punto di vista geologico, ha fatto parte del fondale marino del Golfo Padano: i terreni si sono formati per sedimentazione dei detriti e, nel corso dei secoli, tra correnti marine e prosciugamento, si verificò l'emersione e la formazione delle colline, divise dalle Langhe dalla cosiddetta "cattura del Tanaro", dalla quale ebbero origine anche le caratteristiche Rocche.

E' su queste terre che a metà degli anni '70 Piero Bovone e Francesca Rapetti ebbero l'intuizione di ripiantare un antico e quasi scomparso vitigno bianco, autoctono del Roero: l'Arneis, recuperandolo dai pochi filari allora ancora esistenti all'interno di vigneti di Nebbiolo.

Il terreno ricco di minerali, tra i quali anche il magnesio, dona particolare complessità ed eleganza al vino, che è possibile degustare e acquistare anche a Vezza d'Alba nella cantina, gestita come l'agriturismo, dai figli dei sig.ri Bovone, Gian Nicola, enologo, e Pierfranco, avvocato. Insieme al Roero Arneis docg, naturalmente sono presenti anche gli altri vini tipici della zona, come il Nebbiolo d'Alba e, altro gioiello, il Passito Tarasco che riposa per quattro anni in botti di rovere usate, nonchè gli Spumanti brut.


Nella cantina di Vezza d'Alba sono conservati anche originali attrezzi agricoli, e in modo particolare colpiscono alcune botti con intagli che rappresentano scene di vita in vigna.

Ovunque ci si gira, si respira l'intensa passione che la famiglia Bovone riesce a trasmettere attraverso la propria testimonianza, di produttori ma prima ancora di persone che amano la terra.

E non potevano che essere ricompensati: tra le tante soddisfazioni, il recente riconoscimento dalla guida Berebene, che conferisce al Roero Arneis Cornarea il Premio Nazionale come miglior bianco del Nord Italia.


Per un tour virtuale dell'Azienda, potete visitare il sito www.cornarea.com.

In agriturismo, sarete accolti squisitamente dall'intera famiglia Bovone, su cui risplende il sorriso e la bellezza della giovane Sig.ra Chiara, che saprà ascoltare ogni vostra esigenza e vi accompagnerà con delicatezza ed eleganza innate attraverso questa location fiabesca.



1_edited.png